CHI SIAMO

La Camera di Commercio Italiana in Albania (CCIA) è un’associazione di diritto albanese, nata nel 1996, su iniziativa del Ministero Italiano degli Esteri e con il coordinamento dell’Ambasciata d’Italia a Tirana, inizialmente come Comitato Consultivo degli Imprenditori Italiani, per trasformarsi successivamente in Associazione degli Imprenditori Italiani in Albania (AIIOA). Il riconoscimento ufficiale, avvenuto nel 2011 ha dato alla CCIA la possibilità di entrare nel circuito delle Camere di Commercio Italiane all’Estero.

La CCIA è membro di Assocamerestero, l’Associazione delle Camere di Commercio Italiane all’Estero (CCIE) che, in collaborazione con Unioncamere, valorizza e promuove le attività delle Camere presso le istituzioni italiane ed internazionali e presso le organizzazioni imprenditoriali. La rete collega le 78 camere estere con 140 punto di assistenza sparse in 54 Paesi del Mondo e presenta un network di circa 18.000 associati.

Il funzionamento della Camera è regolato da uno statuto che definisce gli organi dell’Associazione (Assemblea dei soci, Consiglio Direttivo e Presidente), le condizioni di adesione e le attività da svolgere.

La Camera collabora con le altre istituzioni italiane presenti in Albania, per sviluppare sinergie a sostegno del Made in Italy nell’ottica dello “Sistema Italia” e sotto il patrocinio dell’Ambasciata.

In data 19 Febbraio 2016, il Presidente della Repubblica d’Albania, S.E. Bujar Nishani, ha conferito alla CCIA l’onorificenza “PER PARTICOLARI MERITI CIVILI” con la seguente motivazione: “per l’attività svolta in difesa e nello sviluppo dell’imprenditoria, con risultati concreti nella crescita dello scambio economico – commerciale fra l’Italia e l’Albania, per l’attrazione degli investimenti italiani in Albania e per la promozione e il miglioramento dell’immagine del business albanese in Italia”.

Missione: La Camera di Commercio Italiana in Albania – CCIA è un’organizzazione senza scopo di lucro che ha come obiettivo la tutela, la promozione, lo sviluppo, l’internazionalizzazione delle imprese e la creazione di un clima favorevole al business italiano, al fine di incrementare gli scambi economico-commerciali tra i due Paesi “Italia – Albania”, nonché l’attrazione degli investimenti italiani in Albania e allo stesso tempo la promozione dell’immagine del business albanese in Italia. CCIA è la principale organizzazione che rappresenta gli operatori economici e commerciali italiani. Gli associati della Camera appartengono a vari comparti dell’economia e in gran parte rappresentano le più grandi imprese e di successo che operano in Albania, in settori come: bancario, energetico, il settore edile, façon, i servizi, ecc.

Il ruolo della CCIA è quello di essere un Partner efficace e un intermediario tra il Governo Centrale, quello Locale e l’imprenditoria.

La CCIA è membro (a rotazione) dei seguenti Consigli Governativi:

  • Consiglio Economico Nazionale – che fa capo al Consiglio dei Ministri;
  • Consiglio degli Investimenti – che fa capo al Ministero dello Sviluppo Economico;
  • Consiglio Fiscale – che fa capo al Ministero delle Finanze;
  • Consiglio degli Investimenti ‐ che fa capo al Comune di Tirana.
Accordi di collaborazione
  • Ministero degli Esteri della Repubblica d’Albania;
  • AIDA –  Albanian Investment Development Agency;
  • FINEST;
  • Confindustria Lecce.

CCIA – Il Vostro Business Partner in Albania

CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA IN ALBANIA (CCIA)

Riconosciuta dal Governo Italiano ai sensi della legge
1 luglio 1970, n. 518 – Associata ASSOCAMERESTRO

Piazza Skanderbeg, Palazzo della Cultura
Tirana – Albania

Tel/Fax: +355 4 2234243
Email: segreteria@ccia.al